Cose che succedono in Norvegia

foto di un laptop (non è quello dato agli studenti!)Mentre da noi i politici scoprono adesso Facebook e qualcuno si vanta ancora di non saper usare il computer, in Norvegia 6.000 computer portatili (e non stiamo parlando dei giocattoli evoluti dell’OLPC) sono stati messi a disposizione dei ragazzi tra i 16 e i 19 anni nella regione del Nord-Trondelag. Si tratta di un esperimento pilota che, in caso di successo, verrà riprodotto in tutta la nazione.

I computer vengono consegnati ai ragazzi con un software preinstallato che, in puro stile GRANDE FRATELLO, controllerà le loro azioni, catturando schermate e memorizzando combinazioni di tasti nell’uso dei computer che, per inciso, vengono dati ai ragazzi per sostenere elettronicamente quiz ed esami.

Su tutti i computer è installata una copia di Adobe Photoshop. A noi di questo blog che amiamo i contenuti generati dagli utenti, semila postazioni mobili nelle mani di giovani menti creative sembrano la leva tangibile di una rivoluzione culturale imminente.

Marco di supersalute.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: